Come colorare le uova in modo naturale

Un bel modo per decorare la casa nel periodo della Pasqua è utilizzare le uova colorate. Perfette come centrotavola in un bel cestino, nel piatto come segnaposto. Potete sbizzarrirvi!

Colorare le uova in modo naturale è davvero molto semplice. Vi spiego come fare.

Io le ho colorate di giallo e marrone, ma le sfumature di colore che si possono ottenere a seconda degli ingredienti utilizzati sono molte.

Il procedimento e molto semplice. Dovete utilizzare un pentolino per ogni colore che desiderate. All’interno mettete le uova e l’ingrediente scelto e ricoprite di acqua. Mettete su fuoco e fate bollire per quindici minuti. Poi dovete traferire le uova in contenitori diversi e versare il liquido di cottura filtrato sulle uova corrispondenti aggiungendo anche un cucchiaio di aceto che servirà per fissare il colore.

Lasciate riposare per una notte se volete un colore più intenso, oppure qualche ora se lo volete pastello.

Infine prelevate le uova e le fatele asciugare all’aria.

Et voilà!

In seguito vi scrivo gli ingredienti e il colore corrispondente:

Uova gialle:  curcuma (io l’ho utilizzata per il giallo)

Uova rosa: bustine di tè rosso o le bietole rosse.

Uova verdi:  spinaci.

Uova marrone: il caffè macinato (io ho usato una tisana ai frutti di bosco sperando che uscisse il viola, ma sono venute marroni)

Uova viola: i mirtilli

Uova blu: cavolo viola oppure i mirtilli.

Uova rosse: buccia delle cipolle rosse.

Uova arancioni: buccia delle cipolle gialle.

Buona lavoro!

Alla prossima!

Vale

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: